Amnesty - Gruppo 243

BACHECA

 

Prossimi eventi

La cena è servita. A una giusta causa
  09 DICEMBRE 2019, ore 20:30

Cena di beneficienza organizzata da Amnesty International Gruppo Italia 243

Per maggiori informazioni clicca sulla locandina

La cena è servita

A Walk for Amnesty - Palermo 13 Gennaio 2011

 

 

 
Maratona di Palermo
21 Novembre 2010
Expo Maratona
19-20-21 Novembre
Giardino Inglese
 
           

OrientaSicilia 2010
3-4-5 Novembre 2010
Ex  Deposito Locomotive Sant'Erasmo
Palermo

 
 
Giornate Amnesty
11 e 12 Dicembre 2010
 
 
26 Settembre 2010 - Villa Airoldi Golf Club "Open Demand Dignity" vedi la locandina   Marcello Mandreucci
CicloAmnesty - 6 Giugno 2010    
 
Cena di Beneficenza
26 marzo 2010
  Cena di Beneficenza
26 marzo 2010

 
Giornate Amnesty
12-13 Dicembre 2009
  Gazebo Maratona di Palermo
15 Novembre 2009
 

Amnesty Nobel Fest
15 Ottobre 2009

  Amnesty Nobel Fest 2009
Conferenza Stampa
 
Villa Airoldi Golf Club
Open Demand Dignity 2009
  Villa Airoldi Golf Club
Open Demand Dignity 2009

CONTRO LA DISCRIMINAZIONE IN EUROPA

 

Migranti, gruppi religiosi, minoranze etniche (in particolare Rom) donne e gay, lesbiche, bisessuali e transgender (LGBT), incontrano ancora diffuse esclusioni, l'intolleranza e il pregiudizio conseguenti alla negazione di tutta una serie di diritti. La lotta alla discriminazione in Europa deve quindi essere una priorità per Amnesty International ...leggi il resto

IO PRETENDO DIGNITÀ

 

La campagna, avviata in Italia il 28 maggio 2009, ha l’obiettivo di porre fine alle violazioni dei diritti umani che costringono le persone a vivere in stato di povertà.
Perché fra povertà e violazioni dei diritti umani esiste un nesso, in quanto la povertà ...leggi il resto

“NON AVER PAURA”

 

La campagna “Non aver paura”, che ha preso il via alla fine di marzo per iniziativa di un gruppo di Organizzazioni non Governative, fra cui Amnesty International, consiste nella raccolta di firme in calce a un Manifesto che sottolinea come una società che si chiude sempre più in se stessa, che cede alla paura degli stranieri e delle differenze, è una società meno libera, meno democratica e senza futuro. ...leggi il resto